Categorie
Arte Evento Formazione Musica

Musica Senza un Senso 2019

Abstract

Per il quarto anno consecutivo è ai nastri di partenza Musica Senza un Senso, evento che si pone fra la musica e la disabilità; esso è il frutto di una collaborazione sinergica fra molte istituzioni appartenenti a quelle realtà.

Premessa

Foto del frontespizio della brochure che promuove l'evento

Per il quarto anno consecutivo è ai nastri di partenza Musica Senza un Senso: evento promosso dall’istituto A. Vivaldi di Monfalcone, organizzato e curato dalla maestra Gigliola Maturo la quale – assieme a me – cinque anni fa ideò questo format.

La storia

Ripresa di una performance nella quale un'interprete LIS segna i testi di una canzone. Alla sua destra la vocalist sta cantando. Dietro di loro vengono proiettate delle immagini. Si intravede la coda di un pianoforte.

Nel mese di ottobre del 2016, si realizzò per la prima volta Musica Senza un Senso, evento al quale contribuirono – oltre all’istituto A. Vivaldi – la comunità Piergiorgio ONLUS di Udine e altre istituzioni appartenenti al mondo della musica e della disabilità.

La prima edizione si concentrò nell’ambito di due giornate all’interno delle quali furono proposti convegni, mostre e concerti legati da un unico denominatore comune: la disabilità neuro sensoriale in relazione alla musica.

Nel corso delle successive due edizioni, la struttura dell’evento si è notevolmente ampliata; la direzione artistica è stata assunta dal maestro Severino Zannerini e, anche in conseguenza di ciò, il numero e la qualità delle proposte artistiche è notevolmente cresciuta.

Musicisti disabili di caratura internazionale – italiani e stranieri – hanno proposto repertori in qualità di solisti, in collaborazione con piccole formazioni e accompagnati da complessi orchestrali di rilievo.

Agli appuntamenti di carattere prettamente musicale, sono state accostate rappresentazioni teatrali fruibili anche da un pubblico disabile e concerti nei quali, il repertorio vocale proposto veniva simmultaneamente tradotto da un’interprete della Lingua Italiana dei Segni: LIS.

Nel corso di ogni edizione, la parte artistica ha avuto quale corollario una serie di appuntamenti incentrati sul confronto esperienziale maturato all’interno di percorsi individuali o collettivi aventi quale elemento portante la percezione della musica in situazione di privazione neuro sensoriale: Musica senza un senso, talvolta anche senza due sensi come nel caso di soggetti sordo ciechi.

Edizione 2019

Ripresa di una performance nella quale un'interprete LIS segna i testi di una canzone. Alla sua destra la vocalist sta cantando. Dietro di loro vengono proiettate delle immagini. Si intravede un computer.

Già pensando all’anno 2020, in data lunedì 25 novembre 2019, presso il Teatro Comunale di Monfalcone, si alzerà il sipario sulla quarta edizione di Musica Senza un Senso.

L’apertura di questa stagione è affidata all’orchestra dell’Opera Giocosa del Friuli Venezia Giulia diretta dal maestro Severino Zannerini che accompagnerà, fra l’altro, il pianista Luigi Mariani in un repertorio dedicato a Mozart.

Maggiori informazioni sul calendario degli eventi sono disponibili allinterno della locandina scaricabile da questa pagina..

La mia partecipazione – come oramai accade dal 2016 – si concretizzerà all’interno di due concerti e nella realizzazione della giornata conclusiva, che avrà luogo sabato 14 marzo 2020.

Proporrò per questa edizione due dei miei progetti ai quali sono particolarmente legato; il 30 novembre sarò a Doberdò del lago con il Lorena Favot Quartet e il 5 marzo 2020 riunirò a Nova Gorica la Bus Horn Band – speriamo – nella formazione originaria.

Nota di redazione:
Le informazioni riprodotte all'interno di questo articolo sono state sottoposte all'ultima revisionemartedì 28 Gennaio 2020.

Calendario 2019 – 2020

Musica senza un senso 2019 – 2020: Locandina
Visualizza Documento Scarica File

Riferimenti

  • Edizione 2017 – 2018: leggi il Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *